Promuovere

4 errori sulle categorie Amazon che la maggior parte degli autori commette

4 minuti di lettura 4 Commenti
  • Home
  • /
  • Promuovere
  • /
  • 4 errori sulle categorie Amazon che la maggior parte degli autori commette

Trovare la giusta categoria per il proprio libro su Amazon può diventare il sacro Graal per uno scrittore, perché di fatto:

Giusta categoria = maggiori possibilità di vendita.

That’s it. Sbagliare la categoria è come essere in un supermercato e vendere dentifrici posizionandoli tra gli affettati: facile immaginare l’esito.

La categoria equivale ad una targettizzazione, ovvero intercettare il cliente disposto verso una determinata tipologia di prodotto; questo può aumentare esponenzialmente le possibilità di vendita come puoi immaginare.

Tuttavia, pur essendo semplice nella teoria, nella pratica la maggior parte degli scrittori commette numerosi errori nella scelta delle categorie del proprio libro. Ti spiegherò quali sono i 4 errori più frequenti che dovresti evitare per ottenere un grande vantaggio per il successo dei tuoi libri.

Vediamoli subito.

Errore n.1: “In più categorie metto il mio libro, più vendite farò

Su Amazon puoi scegliere fino a 10 categorie in cui inserire il tuo libro. Questo porta molti autori a pensare che più categorie si scelgono, maggiore sarà la possibilità di vendere. Falso.

Le categorie non sono consultate da tutti i lettori, ma solo dai lettori che leggono esclusivamente un determinato genere (lettori di nicchia, per intenderci). Questi lettori di solito consultano una categoria per trovare nuovi libri da leggere del loro genere preferito e le consultano guadando i bestseller, le novità o più popolari di una categoria.

Questo significa che se il tuo libro ha poche vendite e lo inserisci in 10 categorie, in molte di queste categorie i lettori di quel genere non lo vedranno mai perché a causa del numero limitato di vendita non uscirai mai tra i bestseller, le novità o più popolari di quella categoria. Il consiglio è di concentrarti all’inizio su poche categorie in linea con la tua opera e poi vai a scalare quelle categorie, piuttosto che puntare su tutte e pregare che funzioni.

Errore n.2: Puntare alle classifiche dove bastano poche copie per essere bestseller

Questo errore è il preferito da coloro che vogliono fregiarsi del titolo di “Bestseller” e viene venduta come una strategia d’oro dai guru in tutti i corsi di selfpublishing o da editori come Bruno Editore. Niente di più sbagliato. Se per essere in cima in una categoria ti bastano due copie al giorno, la tua opera potrà anche diventare un bestseller, ma le tue possibilità di vendita resteranno quelle. L’unico vantaggio che ti resterebbe nello stare in quella categoria è la vanità di essere un bestseller.

Errore n.3: Usare le parole chiave per dominare alcune categorie

Per un lungo periodo si potevano utilizzare delle parole chiave per poter entrare automaticamente in alcune categorie, perché queste categorie avevano il requisito di utilizzo di determinate parole chiave. Ora non è più così. Le categorie devono essere utilizzate per targettizzare il tuo pubblico; le parole chiave per intercettare la domanda esplicita o latente.

Errore n.4: Amazon non controlla se un libro è davvero adatto ad una categoria

Molti autori sono convinti che dato che Amazon permette di inserire autonomamente qualsiasi libro in qualsiasi categoria, non effettui nessun controllo sulla correttezza della scelta. Sicuramente molte volte ti sarà capitato di trovare dei prodotti o dei libri in delle categorie in cui non erano assolutamente adatti. La verità è che, come sai, Amazon funziona su complessi e potentissimi algoritmi; questo significa che la rilevanza per l’utente di un determinato prodotto in una categoria è controllata automaticamente dall’algoritmo. Sì, è vero che puoi mettere il libro dove vuoi ma ciò che Amazon farà vedere al lettore quando naviga in quella categoria o quando ricerca un determinato prodotto dipenderà dal loro algoritmo che controlla tutto, dinamicamente in tempo reale.

Ti spiego nel concreto. Immagina di mettere un libro in una categoria e iniziare a vendere. Amazon, come sai, se un prodotto è rilevante per una determinata tipologia di clienti lo promuove nei risultati di ricerca. Ma quando comincia a spingere un libro che non è adatto ad una data categoria Amazon noterà che pur promuovendolo il libro non vende; questo spingerà l’algoritmo di Amazon a smettere di promuovere il libro, perché comprenderà che non è il garante per quella categoria di clienti.

Come evitare i 4 errori

Ora che hai scoperto quali sono i quattro e più comuni errori che gli autori connettono con le categorie di Amazon, la domanda che ti starai ponendo è: come faccio ad evitarli?

Bene, la risposta è piuttosto semplice. Il mio consiglio è di scegliere categorie assolutamente adatte e pertinenti per il tuo libro e di scegliere un numero limitato di categorie. Ad esempio, è molto più saggio essere in cinque categorie adatte piuttosto che in 10 categorie sbagliate.

Tutto qui. Less is more, come affermava qualcuno.

È una lezione che vale sempre, anche nel selfpublishing.

=====

PS: vuoi promuovere il tuo libro su Amazon? Ti consiglio di dare un’occhiata a Youcanprint Ads su Amazon

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

promuovere un libro

10 metodi per promuovere un libro e vendere di più

Abbiamo realizzato un elenco di dieci metodi per promuovere un libro che ogni scrittore può provare e che non richiedono un investimento economico proibitivo, ma...

come scrivere un libro per bambini

Come scrivere un libro per bambini e farlo conoscere

Scrivere un libro per bambini spesso viene considerato un compito meno impegnativo che scrivere un libro destinato ai grandi, ma le cose non stanno...

presentazione di un libro

Come si organizza la presentazione di un libro?

La presentazione in libreria è un passo molto importante da fare per un autore ed organizzarla non è semplice Ora che il coronavirus sembra dare qualche...

come promuovere un libro autopubblicato

Come promuovere un libro: la guida per orientarsi nel grande mondo del book marketing

Se stai leggendo questo articolo, con molta probabilità sei in procinto di impegnarti nella promozione di un libro, oppure sei alla ricerca di informazioni...

Come scrivere la quarta di copertina

Quando si parla di quarta di copertina spesso ci si trova davanti ad alcuni miti da sfatare La quarta di copertina non è importanteLa quarta di copertina...

Come creare la tua pagina autore su Amazon

Amazon Author Central è uno strumento molto utile che Amazon offre gratuitamente e che è, tuttavia, poco utilizzato dagli autori italiani In questa guida ti...

come trovare keywords efficaci per il proprio libro su amazon

Come trovare le parole chiave più efficaci per il proprio libro

Scegliere le parole chiave (keywords) giuste per il proprio libro può fare la differenza per il suo posizionamento ed avere un enorme impatto sulle vendite...

promuovere libri su amazon

Come promuovere i tuoi libri su Amazon e non solo

Come funziona l'algoritmo di Amazon e come usarlo a tuo favore per la promozione dei tuoi libri, come trovare la categoria giusta per collocare i tuoi libri,...

promozione libro su instagram

Come usare Instagram per la promozione del tuo libro

aggiornato al 9/10/2019 con Instagram TV e Stories Sei uno scrittore con un profilo Instagram e vorresti capire meglio come sfruttarlo per promuovere il tuo...

promozione libro offline

10 modi efficaci per Promuovere e Vendere il tuo libro offline e fuori dai Social

Qualche settimana fa ho ricevuto da un nostro autore questo commento ad uno dei miei post: “Chi come me pubblica con “Youcanprint” e non pubblicizza il...

firmacopie a cosa serve

Firmacopie: cos’è, perché è importante per un autore, come si pianifica

Quante volte, leggendo un libro di un autore che ti piace, hai pensato di volerlo assolutamente conoscere Il grande merito delle storie è che creano empatia tra...

Cosa rende un libro un bestseller?

Testo tratto da What Makes a Bestseller |di  Jonny Geller, video integrale qui Jonny Geller è un agente letterario che lavora e vive a Londra con la...

costo promozione editoriale

Quanto costa promuovere un libro?

Hai appena pubblicato il tuo libro e stai iniziando a chiederti: come lo promuovo  Oppure lo hai pubblicato da diverso tempo senza grandi risultati e ti...

4 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.