Top
Youcanprint - Selfpublishing Blog / Nuove uscite  / 28 libri che dovreste leggere

28 libri che dovreste leggere

libri-da-leggereCerto, lo so benissimo, esistono già un sacco di articoli che dicono quali sono i 100 romanzi da leggere nel corso della vita o gli 80 libri fondamentali nella storia della Letteratura. Ma ho sempre l’impressione che si tratti di liste realizzate per uno che è appena arrivato sul pianeta Terra: gira che ti rigira son sempre gli stessi. E soprattutto non tengono conto del fatto che, per un lettore, una delle più grandi soddisfazioni è la scoperta, la scoperta personale.

Nei dieci anni in cui ho lavorato in libreria nessuno mi ha mai chiesto “Quale libro dovrei leggere prima di morire?” ma, al limite, quale fosse il mio libro preferito o se c’era qualche novità che potessi consigliargli. Uno dei miei romanzi preferiti, ad esempio, l’ho scoperto perché l’autore ci ha chiamati per un’informazione e sono rimasta affascinata dal suo modo di fare. Un altro l’ho scoperto fra i vecchi libri che la mia professoressa di Letteratura russa aveva deciso di dare via. Quindi, sebbene possano esistere libri in qualche modo “fondamentali”, penso che siano più importanti quelli che riescono ad arrivare a noi per vie traverse.

Tenendo presente questo, ecco la mia lista dei libri che dovreste leggere (se vi va).

Dovreste leggere quel libro di cui sentite che stanno parlando in maniera accesa due librai.

Dovreste leggere quel libro che qualcuno in treno sta leggendo mentre cerca di nascondere che gli scappa da ridere.

Dovreste leggere quel libro che qualcuno in treno sta leggendo mentre cerca di nascondere che gli scappa da piangere.

Dovreste leggere quel libro che trovate per caso su una panchina, in autobus, al ristorante o in una camera d’albergo.

Dovreste leggere quel libro che qualcuno sta leggendo in una caffetteria quando entrate e lo sta ancora leggendo quando uscite e voi non potete fare a meno di essere invidiosi perché state lavorando e non avete tempo di godervi quel libro.

Dovreste leggere quel libro che trovate a casa dei vostri nonni, quello con la dedica “A Ray, con tutto il mio amore. Natale 1949”.

Dovreste leggere quel libro che dovevate leggere a scuola ma non avete letto. È probabile che adesso possa piacervi.

Dovreste leggere quel libro di quello scrittore che in un’intervista ha citato come gruppo musicale preferito il vostro gruppo musicale preferito.

Dovreste leggere quel libro a cui il vostro gruppo musicale preferito ha fatto riferimento in una delle sue canzoni.

Dovreste leggere quel libro che il professore di storia ha citato di sfuggita dicendo con nonchalance “Fra l’altro è un gran libro”.

Dovreste leggere quel libro che avete tanto amato alle superiori. Rileggetelo.

Dovreste leggere quel libro che trovate su una bancarella e la cui copertina vi fa ridere.

Dovreste leggere quel libro il cui protagonista ha il vostro stesso nome.

Dovreste leggere quel libro il cui autore si scambia tweet divertenti con Colson Whitehead.

Dovreste leggere quel libro che parla della storia della vostra città ed è stato scritto da qualcuno che è cresciuto lì.

Dovreste leggere quel libro che i vostri genitori vi hanno regalato per festeggiare il diploma o la laurea.

Dovreste leggere quel libro che avete iniziato a leggere più di una volta dicendo “Questa volta lo finisco”.

Dovreste leggere quel libro i cui personaggi proprio non vi vanno a genio.

Dovreste leggere quel libro che parla dei luoghi in cui state per fare un viaggio.

Dovreste leggere quel libro che racconta di eventi storici di cui non sapete proprio nulla.

Dovreste leggere quel libro che parla di cose che un po’ conoscete già.

Dovreste leggere quel libro di cui avete sentito tanto parlare e quel libro di cui non avete mai sentito parlare.

Dovreste leggere quel libro menzionato in quell’altro libro.

Dovreste leggere quel libro che ha vinto quel premio letterario, quel libro che è in testa alle classifiche, quel libro che tutti leggono in spiaggia, quel libro che ha avuto così tante recensioni, quel libro che è considerato un classico, ma solo se lo volete.

Ma soprattutto dovreste leggere. Continuare a leggere.

Janet Potter

28 Books You Should Read If You Want To, originariamente pubblicato su themillions.com

Traduzione a cura di Alberto Forni

Alberto Forni
Nessun commento

Posta un commento