Self-publishing Ambassador

“Tutta la mia street art in un catalogo”: l’esperienza di selfpublishing di Massimo Mion

massimo_mionMi chiamo Massimo Mion e mi occupo di street art da alcuni anni. Avendo all’attivo diverse realizzazioni ho pensato che fosse giunto il momento di metterle nero su bianco o, meglio, a colori, per testimoniare su carta i lavori fin qui svolti.

E’ nata così l’idea del mio primo catalogo di street art dall’emblematico titolo “Stencilism is a humanism“, in cui sono stati raccolti i principali lavori basati sulla tecnica degli stencils e su altre forme artistiche proprie della street art.

Il titolo, che richiama quello del famoso libro “Existentialism is a humanism” di J. P. Sartre, è una antologia fotografica a colori che spazia dai murales, agli stickers fino ai quadri veri e propri.

Sono quindi compresi i murales eseguiti a Milano presso la stazione di Porta Garibaldi, i lavori per MostraMi, le attività svolte presso Urban Contest a Roma, l’ intervento urbano presso Farm Cultural Park di Favara e così via.

La possibilità di realizzare un libro che è al tempo stesso un catalogo personale con tanto di codice Isbn ed un volume illustrato di arte contemporanea mi è sembrata la soluzione migliore e le opzioni di stampa offerte in questo caso da Youcanprint mi sono apparse come un ottimo compromesso tra qualità del risultato e prezzo di stampa.

Il volume così realizzato risulta quindi essere un ottimo strumento di presentazione in tutti i casi in cui viene richiesta una presentazione ufficiale delle attività artistiche da me svolte.

A breve, sempre attraverso Youcanprint, nascerà il mio secondo catalogo, che avrà l’ironico titolo “I hate stencils” e che conterrà tutta la produzione più recente.

Cliccando qui potrai acquistare il libro di Massimo Mion “Stencil is a humanism”.

You may also like
Sophie la Parigina – Il suo dizionario dell’art de vivre
Isac Randazzo – L’autopubblicazione, prima scelta per l’autore

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage