Scrivere

Trame e sotto-trame

Il riferimento, leggendo il titolo, a un testo che di trame e sotto-trame ha fatto il suo punto di forza, credo sia immediato: I promessi sposi, in cui le storie e i personaggi per consistenza e struttura potrebbero costituire testi a parte e condurre il lettore in labirinti narrativi e intrecci avvincenti.

Per creare qualcosa di simile però occorrono abilità, esperienza, creatività e la valutazione del rischio insito in una strategia simile. Un testo è costituito da un personaggio principale e da personaggi secondari che hanno la funzione di far avanzare la storia. Una delle modalità che uso nei corsi di scrittura quando l’autore fa fatica a individuare il suo personaggio chiave rispetto ad altri, è chiedergli senza chi potrebbe comunque tenere in piedi la storia.

Nel caso di sotto-trame, che devono comunque essere strutturate in equilibrio rispetto a quella principale, la metodologia si affina e l’autore non può perdere di vista la traccia iniziale, la consistenza che gli deve (o dovrebbe) garantire e il dovere di non farla divenire la basilare o cardinale. Passaggio né semplice, né scontato perché è difficoltoso far avanzare storie in modo parallelo ma allo stesso tempo con consistenze diverse. È come costruire due binari vicini ma dalla robustezza disuguale.

I personaggi inoltre necessitano di essere «legati» in modo esplicito o implicito alla trama principale, trasformandosi alternativamente in principali della sotto-trama e secondari della trama.

Una sfida possibile, intricante che richiede dimestichezza rispetto alla struttura del genere che ci si accinge a scrivere (i gialli di solito non hanno sotto-trame a meno che non siano a «puntate» ovvero l’autore usi sempre lo stesso personaggio per le sue investigazioni che avrà una vita propria e si ritroverà di volta in volta a essere coinvolta e condizionata/o dalla sua vita), abilità nel mantenere il giusto profilo narrativo per i protagonisti e capacità di creare abili intrecci tra i loro vissuti in modo che anche la «sotto-storia» fornisca un senso alla principale.

(fonte immagine http://static2-living.corriereobjects.it)

You may also like
3 applicazioni utili per catturare al volo le tue migliori idee per libro
Genere letterario: sceglierlo oppure no?

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage