Pubblicare

Perché pubblicare un audiolibro con Youcanprint conviene

Va detto che le opzioni per gli scrittori italiani, che vogliono pubblicare il proprio libro nel formato audio, non sono moltissime. Ma tra quelle disponibili, Youcanprint è di certo la più valida se vuoi creare un audiolibro di qualità e renderlo disponibile sul mercato nel più breve tempo possibile, e ti spiego perché.

Audiobook Creation Exchange, la piattaforma di proprietà di Amazon, non è ancora attiva al di fuori di Inghilterrà e Stati Uniti, quindi, a meno che tu non abbia il codice TIN per il pagamento delle tasse all’estero, ACX, sebbene sia la più nota e diffusa tra gli scrittori indipendenti, purtroppo è da escludere.

Esistono poi aggregatori come Author’s Republic (disponibile anche per gli autori italiani) che consentono di caricare un file audio già pronto e distribuirlo tramite i più importanti rivenditori, (Audible, iTunes, Amazon, Audiobooks.com, Barnes & Noble, Scribd, Downpour, OverDrive, Hoopla). Bisogna tenere conto però che i requisiti richiesti per entrare in un tale circuito sono davvero restrittivi, il file potrebbe necessitare di diverse modifiche prima di essere accettato, allungando i tempi della pubblicazione fino a due mesi dal momento dell’invio, contro i 10 giorni previsti da Youcanprint.

Vanno calcolati anche i costi di produzione: per creare un vero audiolibro hai bisogno come minimo di un microfono professionale, per abbassare il livello di interferenza dei rumori esterni, e di un software per il montaggio dei file; da escludere assolutamente il text-to-speech… Ora, se non vuoi fare il tecnico del suono di mestiere (ma non credo) non so quanto ti convenga affrontare questa spesa, senza essere certo della qualità del risultato.

Gli audiolibri di Youcaprint vengono registrati in studi professionali e tutto ciò che ti viene chiesto è di compilare un modulo per l’invio del file di testo. I costi sono di 2.49 + iva a pagina per opere fino a 150 pagine (a4 word, pdf) e 1.25 + iva a pagina per opere da 151 pagine (a4 word, pdf) in su.

La distribuzione avviene tramite gli stessi canali di ACX, ovvero, tramite Audible, iTunes e Amazon, ma la percentuale sui guadagni che Youcaprint riserva agli autori è decisamente più vantaggiosa: il 40% del prezzo di copertina per i canali che adottano la vendita integrale dell’audiolibro, e l’80% per i siti che adottano un modello di vendita in abbonamento.

In pratica, il doppio di quanto viene riconosciuto agli autori da ACX, che devono anche cedere una percentuale dei guadagni ai produttori/narratori, e tre volte le royalty previste da Author’s Republic, che per di più impone ai membri un contratto vincolate della durata di sette anni, in barba al self-publishing…

You may also like
Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato
Cos’è l’Editing di un’opera?

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage