Benvenuto nel Blog
del Self-Publishing
Scopri come pubblicare e segui i nostri consigli per avere successo in piena autonomia.
FAQ Tutorial

Cosa si intende per deposito legale dei libri?

deposito legale libri selfpublishingCon “deposito legale” si intende l’obbligo, stabilito dalla legge, di depositare presso particolari organismi libri e altri documenti.

Il deposito, che avviene in seguito all’attribuzione del codice Isbn, deve essere effettuato dai produttori o dai distributori delle opere. In particolare, la Legge 106 del 15 aprile 2004 – che, insieme al D.P.R. 252 del 3 maggio 2006 regola l’istituto del “deposito legale” – stabilisce che i soggetti obbligati al deposito sono: l’editore, o comunque il responsabile della pubblicazione; il tipografo, qualora manchi l’editore; il produttore o il distributore di documenti non librari o di prodotto editoriali simili; il Ministero per i beni e le attività culturali e il produttore di opere filmiche.

Read More
Guide Pratiche Pubblicare

Che differenza c’è tra stampa e pubblicazione?

Self publishing Print on Demand italiaIn questo post affronteremo una questione che spesso affligge gli autori esordienti o coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo del selfpublishing: “Qual’è la differenza tra stampa e pubblicazione” ?

La stampa di un libro è essenzialmente un’attività tipografica grazie alla quale un romanzo, un saggio, una tesi o un catalogo viene stampato a fini non commerciali, in un certo numero di copie. Queste copie non possono essere commercializzate in quanto sprovviste del codice ISBN (International Standard Book Number), il codice che garantisce l’unicità di un’opera nel mercato librario e ne permette la sua identificazione e rintracciabilità.

Read More
Guide Pratiche Pubblicare Scrivere

Cos’è l’Editing di un’opera?

Editing e correzione bozzeQuesto primo articolo dedicato all’editing, al mestiere di editor e all’editing di un testo intende offrire uno spunto di riflessione su questo mestiere così importante e cruciale, all’interno di ogni casa editrice. Chi è l’editor, e di che cosa si occupa? Che cosa significa ‘fare l’editing di un testo’? Per rispondere a questi primi quesiti in modo semplice credo che la cosa migliore da fare sia, da subito, una distinzione tra editing ‘prima’ e ‘dopo’ il testo.

L’editor, all’interno della casa editrice, è la figura che si occupa di fare in modo, una volta stabilita la linea editoriale della casa, di una collana, di una serie di testi, che il testo da valutare risponda ai requisiti della pubblicazione. Spesso, e sempre di più, capita che l’editor lavori fianco a fianco dell’autore prima ancora che sia incominciata la stesura del testo. L’editor conosce l’autore perché ne conosce le potenzialità, la capacità di scrittura, e cerca di mediare queste potenzialità con quelle che sono le richieste della casa editrice. Come vedere il mestiere di editor, a metà tra lo scrittore e l’editore, costituisce il trait d’union tra creatività e operatività.

Read More
1 185 186 187 188 189 195