Scrivere

Incanalare la creatività

img

fonte immagine: pixabay

Alcuni considerano la creatività una dote invidiando chi la possiede.

Altri la inseguono dicendosi che se fossero più creativi la loro vita sarebbe più originale. Altri ancora la subiscono, incapaci di trarre vantaggio da una risorsa (che in realtà possediamo tutti trattandosi di una capacità cognitiva) che sentono di avere in modo limitato.

Chi è creativo, pur amando questa sua peculiarità, non sempre la vive in modo sereno. Gli scrittori per esempio, ben conoscono le fasi che precedono e accompagnano la stesura di un racconto o di un romanzo. Il conflitto di idee. Il timore che quanto scritto non trovi il consenso del lettore, l’ansia di non trovare in modo giusto o quello migliore per comunicare quanto si ha dentro.

La creatività quindi, in quanto dote, risorsa, competenza cognitiva va accolta, alimentata e incanalata affinché chi la possiede possa trarne il massimo beneficio.

La stesura di un testo, per esempio, richiede che il creativo conosca, tenga presente e rispetti limiti di spazio (ogni storia nel ha uno) di tempo (concretizzare il progetto il prima possibile) di regole (quelle delle strutture di genere).

Il processo creativo inoltre, non solo va assecondato, ma anche osservato.

Lo scrittore deve coltivare la capacità di porsi costantemente dentro e fuori la storia che sta narrando.

Viverla e osservarla.

Farsi coinvolgere e analizzare lucidamente i passaggi interni della creativa narrazione. Farsi condurre per mano dall’immaginazione, dalle emozioni che sente, dalla curiosità, dalla flessibilità di pensiero.

Incanalarla efficacemente vuol dire dirigere la fantasia verso diramazioni capaci di coinvolgere chi legge. Dare valore alla trama, all’intreccio, alla fabula, consistenza ai personaggi, colore alle ambientazioni. Tutto servito sul piatto della propria e unica creatività.

You may also like
Pubblicare una tesi di laurea: ecco le norme redazionali da rispettare
Self-publishing: scrivere in italiano vs. scrivere in inglese

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage