Self-publishing Ambassador Selfpublishing

“Il cubo di Ruby”: il grande successo del libro di “Secondazampa” autopubblicato con Youcanprint

rubacuori_ruby_coverVi raccontiamo oggi l’esperienza nel mondo del self-publishing dell’associazione “Secondazampa“, che con il suo “Il cubo di Ruby” ha voluto raccontare il mondo dal punto di vista del migliore amico dell’uomo, un cane di nome Ruby divenuto una vera star del web.

“L’esperienza di pubblicazione del libro “Il cubo di Ruby” – spiega la referente dell’associazione, Carola Vannini – è stata la prima e, dopo un’attenta valutazione di vari editori selfpublishing, abbiamo optato per Youcanprint, che ci è sembrato il più trasparente e quello che corrispondeva maggiormente alle nostre necessità. I lettori che hanno acquistato il libro sono tutti entusiasti, sia per il contenuto che per la qualità della stampa, la copertina e le modalità di spedizione.

Secondazampa è un sito che parla di animali e in particolare di cani.  Nasce come blog nel 2008 con l’intento di dare voce ai cani in cerca di una famiglia.  Nel blog sono proprio loro a parlare. In breve tempo le loro storie sono uscite fuori dalla cella e oggi quei cani sono diventati i  protagonisti di una pagina Facebook molto attiva.

La community di Secondazampa ha superato gli 85.000 utenti e continua ad occuparsi di  sensibilizzare l’opinione pubblica al fine di trovare nuovi potenziali volontari, donatori o genitori adottivi e, al contempo, di promuovere molteplici iniziative di intrattenimento.

Su Secondazampa è direttamente un cane a parlare, Ruby. Dopo aver trascorso 8 anni in canile, oggi per miracolo ha una nuova famiglia e ha deciso di autoproclamarsi “Presidente della community”.

Come ringraziamento e simbolo del riscatto che la vita a volte offre anche agli ultimi, Ruby ha scritto la sua autobiografia, ovviamente secondo il suo quadrupede punto di vista.

Si intitola “Il cubo di Ruby“, ovvero la sua trasformazione da cane invisibile a star del web.  E’ un libro educativo, una finestra aperta sulla realtà di molti canili italiani ma non dal  punto di vista umano, bensì dal punto di vista di chi (come Ruby) vi è stato rinchiuso senza colpa per tutta una vita.

Parte del ricavato dalla vendita del libro verrà devoluto all’Acl Onlus, che si occupa di combattere il business del randagismo e di trovare adozioni per moltissimi cani reclusi e di cui, chi gestisce Secondazampa, fa parte”.


Il libro “Il cubo di Ruby” è acquistabile in versione cartacea e in versione ebook cliccando qui.

You may also like
Self-publishing di qualità: come capire se il tuo libro è scritto bene
Self-publishing: i segreti dello humor marketing

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage