Guide Pratiche

#Fontstories 01 – Everyone has a story to tell

Everyone has a story to tell – Tutti hanno una storia da raccontare.

Inizia così la nostra rubrica #fontstories, tutti hanno una storia da raccontare, anche i font o le font (magari ne parleremo in un post apposito per togliervi ogni dubbio).

Provate ad immaginare la vita segreta dei Font, provate a mettervi nei loro panni. Perché si sceglie un font al posto di un altro?

Avete presente quando, nel campetto sotto casa dei bambini prima di iniziare giocare a pallone, “fanno le squadre”? Beh.. ogni bambino viene scelto per il suo ruolo e viene scelto prima o dopo un suo compagno, così ogni font ha un ruolo e ogni font viene scelto prima o dopo un altro font.

La nostra rubrica sarà una sorta di almanacco, un album delle figurine dei font. Cercheremo di conoscere il loro inventore, spiegare la propria funzione e raccontare la propria storia. Non sarà un noiosissimo dispendio di parole arcane e tecniche sul font, ma sarà un viaggio ironico, spassionato e grafico di un elemento, il font, che ci piaccia o no, condiziona le nostre scelte editoriali e non.

fonte: Periodic Table of Typefaces (c) Camdon Wilde/squidspot.com

Un font alla volta, senza fretta ma solo con il gusto di rendervi curiosi..

Iniziamo con… tutti quanti! Questa è la tavola periodica dei caratteri, una sorta di classifica dei caratteri tirando le somme tra sei studi dei più autorevoli siti che smanettano con i font e tutti i loro tecnicismi.

You may also like
Self-publishing: i segreti dello humor marketing
Come promuoversi in modo attivo tramite Twitter

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage