Self-publishing Ambassador

Federico Cabianca: “Non so scrivere se non c’è qualcosa che viene da dentro”

federico_cabiancaEra il giorno di Natale di venticinque anni fa, o forse un po’meno; eravamo tutti riuniti a casa mia per festeggiare. Dopo pranzo, si sa, si chiacchiera, si conversa, si fanno delle battute. Ad un certo momento colgo Alessandro e Gianni, due dei miei fratelli, che confabulano di loro scritti: poesie, racconti, tragedie, ecc.. Non credendo alle mie orecchie mi accosto incuriosito e scopro che anche loro, come me, si “dilettavano” a scrivere. Eravamo tre fratelli che scrivevano (io avevo incominciato da poco) ognuno all’insaputa dell’altro.

La sorpresa fu grande. Nel conversare risultò evidente che, pur partendo da radici comuni che traspaiono in tutte le opere, ognuno di noi si presenta con una personalità diversa perché diverso è il percorso intrapreso, diversa la rielaborazione culturale del proprio vissuto, diversa quindi la poetica che ne scaturisce.

Cominciai a scrivere quando mio figlio aveva due o tre anni, mentre lo sorvegliavo nei suoi giochi di spiccata immaginazione. Il primo libro che ne uscì fu una raccolta di racconti che, partendo dal mio territorio, si allargavano fino a comprendere l’Italia intera. Seguirono altre raccolte di racconti di tutt’altro genere ed un romanzo sulle trasformazioni del mondo contadino veneto, mentre piano piano si faceva strada l’idea di andare alla ricerca dei principi fondanti della diverse civiltà, gli archè. Nacque così un’opera piuttosto voluminosa: “Gli Dei della Storia”.

Nel frattempo ero attratto anche dalla poesia che, quando è vera poesia, permette di penetrare i sentimenti più profondi e di esplorare le emozioni più autentiche. Infatti, accanto ad una rappresentazione lirica della natura, a tratti nostalgica, o avvolta in un alone di magia, e accanto ad un richiamo al mondo del mito come rimando ad una realtà altrimenti difficile da evocare, convive nelle mie composizioni l’aspetto introspettivo come momento di presa di coscienza del mio essere che sente intensamente il bisogno di esporsi e di esprimersi. Insomma, non so scrivere se non c’è qualcosa che viene da dentro.

Federico Cabianca

Alcune opere di Federico Cabianca pubblicate con Youcanprint:

Gli dei della storia Vol. 1

Gli dei della storia Vol. 2

La luna delle sine

You may also like
“Affidabilità, serietà e competenza con Youcanprint”. La storia di Elèonore
Sophie la Parigina – Il suo dizionario dell’art de vivre

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage