Category : Selfpublishing

Eventi Marketing Selfpublishing

Promuovi il Tuo Libro sul Web: il Caso di Amanda Hocking

amanda hocking selfpublishingEbbene sì, speravi che il mio ruolo qui fosse relegato alla redazione di guide dedicate agli errori degli autori che cercano di promuoversi online, e invece no, eccomi qui di nuovo, pronta ad infrangere i tuoi sogni e a buttare via le tue aspettative. Paura eh?

Tranquillo. Questa volta ti spiattello un buon esempio, un esempio tutto da seguire. Sei pronto? Bene, partiamo.

Ieri navigavo alla ricerca di qualche buon post sulla promozione dei libri (lo faccio tutti i giorni, prendi spunto), e cosa mi capita di leggere? Ovvio, un articolo su Amanda Hocking, che se non sai chi è allora lascia perdere l’auto-pubblicazione e datti alle scommesse, almeno lì hai qualche chance di vincere. Oppure, se non vuoi proprio lasciar perdere la strada del self-publishing, dai un’occhiata a Wikipedia e guarda chi è Amanda Hocking.

Fatto?

Read More
Selfpublishing

L’importanza del self-publishing per l’Editoria

self-publishing pubblicazioneOggi torniamo ad affrontare un argomento interessante che ha caratterizzato anche l’evento milanese sul futuro dell’editoria If book Then, a testimonianza di come questo fenomeno sta notevolmente acquisendo importanza nel panorama editoriale. Parliamo ovviamente del self-publishing e del ruolo che esso può svolgere per l’Editoria tradizionale.

La crescita del self-publishing

Un dato di fatto che è emerso ad If book Then è stato la crescita della quota di mercato rappresentato dal self-publishing. A prova di ciò è sufficiente analizzare la ricerca presentata da Bookrepublic, nella quale sono emerse delle tendenze molte nette. Nel 2010 nella TOP 100 di Amazon non vi era alcun titolo realizzato in self-publishing, mentre nel 2011 tra il 3-5% dei titoli venduti nella top 100 sono stati realizzati in self-publishing.

Read More
Eventi Scrivere Selfpublishing

L’Elefante e l’Editoria: le 7 lezioni di If Book Then

If Book Then, self-publishing
Scrivere un reportage su If Book Then è un’impresa complessa e persino coraggiosa. Il coraggio è necessario per cercare di riordinare e riassumere tutti i pensieri e le emozioni che abbiamo vissuto ascoltando in un tempo veloce e impalpabile presentazioni di grande spessore culturale ed umano.

Ripercorro il live twitting alla ricerca di un fil rouge che possa guidarmi nella scrittura di questo post. Mi accorgo così che il modo migliore per narrare If Book Then non è quello giornalistico e strettamente tecnico, ma è quello emotivo e umano che ognuno di noi ha vissuto, le reazioni che abbiamo avuto alle affermazioni, i dubbi e i ragionamenti che i keynote ci hanno innestato. Vi racconterò ciò che ho imparato da If Book Then o almeno i dubbi che mi sono portato dietro, perché sicuramente avremo ancora molto da discutere in futuro.

Read More
1 55 56 57 58