Category : Marketing

Marketing

3 tecniche di promozione maleducate e inefficaci

Hai scritto il tuo libro ma nessuno lo sa, nessuno lo compra e pur di farlo sapere a qualcuno stai usando delle tecniche di promozione a caso. Se stai facendo una di queste cose smetti immediatamente:

1. Chiedere l’amicizia su Facebook a perfetti sconosciuti con l’unico scopo di inviargli una richiesta di like sulla tua pagina autore o, peggio ancora, il link d’acquisto al tuo romanzo. È una pratica che ti rende antipatico e approfittatore. Per vendere i tuoi libri devi renderti simpatico ed educato. Quindi no, comportarsi in questo modo non ti aiuterà a farti conoscere per la giusta ragione e non porterà alcuna vendita.

2. Intervenire in modo aggressivo e polemico in discussioni relative ai libri e dire che nessuno capisce un tubero e che il tuo romanzo è fighissimo, solo che la gente è troppo stupida per arrivarci. L’arroganza non è un buono strumento di marketing. La disponibilità, la generosità e l’umiltà sono caratteristiche personali molto più apprezzate sia online che nella vita reale.

Read More
Marketing Scrivere

Come i racconti brevi possono aiutarti a vendere più copie dei tuoi romanzi

Anche a te è capitato di scrivere dei racconti brevi? A me sì. Anzi, a dirla tutta, la forma del racconto è la prima che ho affrontato da autrice: mi ha permesso di concentrarmi sulla scrittura senza che la complessità della trama diventasse un ostacolo o una complicazione. Scrivere un racconto breve richiede poco tempo e può essere un ottimo strumento di marketing per i tuoi romanzi. Ecco come:

1. Pubblicare su rivista. Un racconto pubblicato su una rivista letteraria permette a nuovi potenziali lettori di conoscere la tua scrittura e i temi che affronti. Chi sarà colpito dal tuo racconto vorrà saperne di più. Magari potrebbe venire sul tuo sito/blog/pagina Facebook e iniziare a seguirti, e poi chissà… il tasto “Acquista ora con click” potrebbe essere vicino. Tieni conto che tra i lettori delle riviste letterarie ci sono anche editor e addetti ai lavori. Non si sa mai che qualcuno del settore ti contatti.

Read More
Marketing

L’invidia per il successo degli altri autori: come trasformala in qualcosa di positivo?

Lo so, là fuori è pieno di scrittori autopubblicati che hanno successo. I loro romanzi ti guardano dall’alto in basso dalle vette della classifica e tu, che vorresti essere lì, che hai tutte le carte in regola per essere lì, ti ritrovi a raschiare il fondo della classifica. Le recensioni non arrivano, le vendite languono, e alla fin fine a nessuno sembra importare nulla di quello che hai scritto.
Senza contare che la maggior parte di questi romanzi da vette della classifica sono senza infamia e senza lode, spesso delle scopiazzature di altri romanzi dello stesso genere tanto in voga.

È una situazione così ingiusta e frustrante che verrebbe voglia di lasciare un commento a una stella per affossare tutta questa mediocrità, e poi si potrebbe dirlo nei social quanto questi libretti siano insulsi, quanto i lettori sembrino non capire un accidente, quanto questo mondo editoriale sia malato e pieno di storture. Si potrebbe persino insinuare il dubbio che tutti questi autori self da vetta della classifica ci siano arrivati con metodi illeciti, comprando recensioni, facendo comprare le copie agli amici che il giorno dopo hanno chiesto il reso per rimborso e due giorni dopo hanno ricomprato il libro.

Read More
1 2 3 32