Marketing

Autopromozione e promozione

img

Sono due processi del post-scrittura inscindibili tra loro ed entrambi meritevoli di attenzione.

Il primo, l’autopromozione, inizia nel momento in cui, a testo concluso, si decide a chi affidarsi per la pubblicazione.

Dell’iter da seguire e dei pro e contro del rivolgersi a una casa editrice, ne abbiamo già parlato, ma identificare e scegliere una buona piattaforma per auto-pubblicarsi richiede un serio ragionamento e una scelta responsabile.

Le tappe utili sono quelle che consentono di osservare un valido percorso dalla progettazione della pubblicazione sino alla promozione del libro e dovrebbero partire dal preventivo.

Investire su di sé è importante e per poterlo fare è necessario conoscere e valutare con oggettività tutti gli strumenti utili al successo.

Oltre ai costi poi andrebbero verificabili anche altri criteri quali il lavoro di grafica che comprende l’impaginazione e la creazione di una copertina accattivante.

Una volta ottenuti i dati e la rassicurazione che un professionista si prenderà cura di questo aspetto è il momento di avvalersi di un altro «tecnico» che, attraverso un buon servizio di editing, pulisca il testo pulito da errori strutturali e refusi.

A questo proposito occorre tenere presente che gli ingredienti di un bel libro non sono solo una trama efficace e una scrittura scorrevole ma anche una attenta correzione di bozze accompagnata da un editing stilistico e strutturale, che una buona piattaforma di Selfpublishing dovrebbe sempre proporre.

A prodotto finito, soddisfatti e sicuramente emozionati di avere concretizzato il vostro lavoro, è necessario spogliarsi delle vesti di scrittore e indossare quelle di promotore di sé firmando, per esempio, un buon contratto editoriale che: abbia una durata precisa, non vi privi dei diritti dell’opera, stabilisca con voi il numero di copie, vi riconosca una percentuale sulle vendite, vi dia la possibilità di vendere il libro on-line dandovi visibilità sui network.

Conclusa anche questa tappa non resta che immettere sul mercato il testo e promuoverlo con presentazioni, articoli, recensioni … godendosi il meritato successo.

You may also like
Self-publishing: come gestire le critiche negative per diventare uno scrittore migliore
Perché scrivere il genere più in voga non ti porterà più lettori

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage