Author Archives: Mariangela Ciceri

Scrivere

Scrivere per l’infanzia: da 0 a 5 anni. Tecniche e considerazioni

Scrivere per i piccoli richiede due elementi: conoscere il genere (vale a dire avere letto in età adulta delle fiabe o delle storie per bambini) e saper raccontare le trame con un linguaggio semplice fatto sia di messaggi espliciti che impliciti, perché i bambini, sebbene non sempre diano questa impressione, sanno cogliere sfumature e particolari narrativi che ai grandi possono sembrare inutili.

Read More
Scrivere

La scrittura e le emozioni

Non sempre il modo di essere coincide con il modo di scrivere.

Può succedere che persone molto introverse trovino nella narrazione, quindi nella comunicazione scritta, un modo migliore, per loro, di raccontare.

Il foglio di carta, o quello elettronico, assumono la valenza di un interlocutore mai conosciuto nella vita reale, oppure incontrato ma che ha deluso, e quindi sperimentare, attraverso la scrittura, un modo per dire ciò che non è per loro facile dire.

Read More
Pubblicare Scrivere Servizi

L’importanza di una revisione efficace

Pensare che la «fatica» narrativa, che abbiamo visto essere un insieme di competenze che vanno affinate, si esaurisca con la conclusione di un testo, è errato. Quando si arriva, finalmente, al momento in cui l’unica parola pensabile è: «fine» si potrebbe dire che il lavoro più complesso e ardito sta per iniziare.

Anche in questo caso lo scrittore dovrebbe fare alcune riflessioni, porsi alcune domande e cercare di essere il più onesto possibile nelle risposte, prima fa tutte: cosa voglio farne di questo mia creazione letteraria?

Se la motivazione che lo ha spinto a trascorrere mesi, ore, giorni attaccato al foglio (elettronico o cartaceo) cercando le parole giuste, quelle più efficaci a costruire una trama è stata soddisfatta dal piacere di aver creato qualcosa di tangibile, la soddisfazione che ne consegue può essere sufficiente e duratura.

Read More
1 2 3 4