Scrivere

6 strategie che ti aiuteranno a scrivere il tuo romanzo più in fretta

;”>

1. Pianificare. Sapere in anticipo cosa scriverai mette l’acceleratore alle tue parole. Quindi, prima di iniziare a scrivere anche solo una parola del tuo romanzo, pianifica con il giusto dettaglio la trama, i personaggi e le loro motivazioni, i principali snodi, il finale. Non solo, prima di metterti alla scrivania inizia a “scrivere in testa” la scena che poi effettivamente batterai sui tasti. In questo modo eviterai un sacco di tempo morto passato a pensare e a guardare il cursore del mouse lampeggiare sullo schermo del computer.

2. Fissare un obiettivo. Se non ti dai una scadenza è probabile che non finirai mai di scrivere il tuo romanzo. Stabilisci un numero minimo di battute: giornaliero/settimanale/mensile e raggiungilo. Dev’essere un obiettivo realistico, quindi non troppo ambizioso perché rischierebbe di demotivarti, ma nemmeno troppo facile: potresti non sentirti abbastanza sfidato. Stabilisci entro quando il romanzo deve essere scritto e impegnati a rispettare quella scadenza.

3. Scrivere. Sembrerà una banalità, ma l’unico modo per scrivere un romanzo è… scriverlo. Per cui ispirato o no, con o senza la tua musa ispiratrice a sostenerti, devi sederti alla scrivania e mettere una parola davanti all’altra. Ancora meglio se riesci a ritagliarti un po’ di tempo per scrivere tutti i giorni. Ti aiuterà a non perdere il filo della storia e a riprendere da dove ti eri fermato senza dover rileggere tutto dall’inizio ogni volta.

4. Essere fedele a te stesso. Spesso quando si è alle prime armi, si ha la tentazione di copiare lo stile dello scrittore di successo di turno o di cavalcare l’onda del genere in voga al momento. L’illusione è quella che, così facendo, ciò che scrivi piacerà di più. La verità è che provare a scimmiottare qualche altro libro non farà altro che rallentare la tua scrittura e renderla più goffa. Sarà come quando da bambini si prova a camminare con le scarpe di mamma. Se vuoi procedere spedito nella tua scrittura lascia perdere le mode e le classifiche, scrivi di ciò che conosci e di ciò che ti appassiona.

5. Staccare la connessione a internet. Internet è una risorsa fondamentale nella fase di studio e di revisione del tuo romanzo, ti aiuta a verificare la grafia delle parole di cui non sei sicuro, a trovare dei sinonimi, a verificare delle informazioni geografiche o storiche. Ma mentre scrivi… internet è il male assoluto. Se sei come me, al primo “e adesso cosa scrivo” finisci nel vortice di email, social network, whatsapp, notizie e ne vieni risputato ore dopo senza che il tuo romanzo sia andato avanti di una riga. Vai in biblioteca, in un bar, ovunque purché sia un posto in cui non conosci la password del wifi, e ovviamente… vacci senza smartphone.

6. Trovare una persona che creda nel tuo progetto. Se oltre a prendere un impegno con te stesso trovi una persona incoraggiante con cui condividere i tuoi traguardi di scrittura, riuscirai a tenere alta la motivazione e a raggiungere i tuoi obiettivi più facilmente. Ti racconto questo piccolo segreto: quando sto scrivendo un romanzo, mando ogni giorno il conteggio parole a un’amica scrittrice che fa lo stesso con me. Ci scambiamo quotidianamente mail di questo tenore: 5.671/34.576 Dove il primo numero sono le battute scritte quel giorno e il secondo le battute complessive cui è arrivato il testo.

Una stupidaggine? Niente affatto: provare per credere.

E tu? Che strategie usi per riuscire a scrivere più velocemente? Condividile nei commenti.

You may also like
Come progettare il tuo romanzo per un adattamento cinematografico?
3 applicazioni utili per catturare al volo le tue migliori idee per libro

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage